• +39 3394069328
  • fbonafe.nutrizione@gmail.com

La curcuma e il Golden Milk

La curcuma e il Golden Milk

Il golden milk

Ricetta dell’antica tradizione indiana può essere utile in questo periodo dell’anno in caso di malattie da raffreddamento per le sue proprietà antinfiammatorie legate alla presenza della curcuma, antibatteriche ed emollienti se scegliamo di dolcificarla con il miele. Ottima per la salute intestinale grazie alla presenza dell’olio di cocco, profumata se aggiungiamo anche la cannella che ci aiuta a regolare la glicemia.

Può essere bevuta tutte le mattine per alcune settimane consecutive per apprezzarne poco alla volta i benefici sulla salute legati principalmente alla presenza della curcuma o semplicemente quando abbiamo voglia di una bevanda calda profumata e salutare.

Proprietà

Antiossidante e antinfiammatoria, la curcuma, deve le sue proprietà alla curcumina, molecola liposolubile che viene  correttamente assorbita grazie proprio alla presenza dell’olio di cocco.

Il golden milk è quindi un ottimo aiuto per chi soffre di patologie reumatiche acute o croniche, per chi ha bisogno di stimolare il fegato, grazie alla sua azione stimolante la secrezione della bile. Benefica per la salute della pelle grazie alle sue proprietà antiossidanti, ne previene i processi di invecchiamento.

Controindicazioni

La curcuma non ha controindicazioni, se non superano gli 8-10g al giorno, ma è bene che prestino comunque attenzione, utilizzandola con moderazione: i soggetti con calcoli biliari (che potrebbero “muoversi” in seguito alla stimolazione della produzione di bile), chi segue terapie con anticoagulanti (aspirina e warfarin) per la sua leggera azione fluidificante sul sangue e le donne in gravidanza.

Loader Loading...
EAD Logo Taking too long?

Reload Reload document
| Open Open in new tab

Download [1.01 MB]

Francesca Bonafè

Invia il messaggio