• +39 3394069328
  • fbonafe.nutrizione@gmail.com

Category ArchiveIn Cucina

MUESLI HOMEMADE

Inizia bene la giornata con un muesli fatto in casa

A chi piace fare colazione con yogurt e cereali capita il più delle volte di utilizzare prodotti commerciali davvero molto ricchi di zuccheri.

U’alternativa allora può essere preparare in casa un muesli sano, bilanciato e che può egregiamente sostituire in termini di gusto, quelli commerciali.

Possiamo “giocare” un po’ sugli ingredienti in modo da costruirlo in base ai nostri gusti, o prepararne anche 2 tipi diversi perché si conserva bene.

I fiocchi di avena, ottimi per chi deve tenere sotto controllo il colesterolo, possono essere sostituiti anche con i fiocchi di riso o con i fiocchi di cereali misti, possiamo preparare una variante con uvetta e frutta secca oppure scegliere la versione con il cioccolato a pezzetti magari anche provare metà cioccolato e metà cocco disidratato.

Attenzione a non esagerare con il miele, soprattutto se stiamo utilizzando la frutta disidratata che è già molto zuccherina.

Quanto consumarne ogni mattina è molto soggettivo e dipende dal fabbisogno personale, ricordatevi comunque che “fatto in casa” non significa che si possa utilizzare in quantità illimitata.

Download

Polpettine di legumi

Polpettine di ceci, cannellini e olive

Semplici e veloci possono essere personalizzate con l’aggiunta di spezie o frutta secca.

Ottime sia calde che a temperatura ambiente possono diventare un modo per far apprezzare i legumi anche ai più piccoli o diventare un pratico pranzo da portare al lavoro.

Per renderle più golose potete abbinarci una salsina fatta con yogurt bianco o kefir di latte e erba cipollina tritata finemente oppure un po’ senape.

Download

PROSCIUTTO DI POLLO

Affettato home made: il prosciutto di pollo

Gli affettati: pratici, gustosi, ma non sempre salutari soprattutto se si acquistano quelli confezionati in vaschette di plastica. La maggior parte, in particolare quelli cotti, contengono, oltre ai conservanti, anche zuccheri e stabilizzanti e spesso glutine e lattosio.

Ecco allora una alternativa ai prodotti industriali, che contiene solo carne e sale, aromatizzata con miele ed erbette. Semplice da realizzare perchè se ci si organizza bene con i tempi, non richiede troppo tempo per la preparazione visto che i tempi di marinatura sono lunghi.

Scegliete sempre pollame biologico o ancora meglio da cortile. Potete provare anche con il tacchino, viene bene ugualmente, è solo una questione di gusto.

Ecco la ricetta per preparare il vostro prosciutto di pollo, comodo per un panino veloce, da abbinare a delle verdure, per una merenda dei bambini e anche per una colazione salata!

Download

Curd di fragole

Curd di fragole

Dessert di origine anglosassone, inizialmente preparato con i limoni ma che oggi viene preparato con varie tipologie di frutta. Nella ricetta originale sono presenti solo tuorlo d’uovo, zucchero, succo di limone e frutta, questa è un pochino rivista, prendendo spunto da varie ricette trovate sul web. La presenza anche dell’albume arricchisce la preparazione dal punto di vista proteico e il burro chiarificato concentrato (ghee) aggiunge grassi di buona qualità che bilanciano la nostra preparazione.

Come dolcetto, spuntino o colazione, scegli tu quando consumare il crud di fragole, scegliendo sempre fragole fresche e ben mature!

Curd di fragole

Polpettone di legumi

Polpettone di lenticchie e verdure

Spesso poco utilizzati per mancanza di idee, i legumi oggi sono spesso tra gli alimenti meno presenti sulle tavole. Le lenticchie poi, sono quasi sempre relegate al cenone di Capodanno.

Vediamo un’idea che unisca legumi e verdure, in modo da riuscire a proporla anche ai più piccoli, mentre per i grandi può diventare un pratico pranzo da portare al lavoro insieme ad un bel contorno di verdure!

Download

Biscotti con fiocchi di avena

Come utilizzare i fiocchi d’avena

Consiglio spesso l’utilizzo dei fiocchi d’avena per la colazione, da inserire al posto dei più comuni cereali soffiati e arricchiti con tanti zuccheri. Si possono utilizzare per preparare il porridge, (tipica colazione all’inglese) oppure semplicemente aggiungerli allo yogurt insieme a frutta fresca e secca. A molte persone però non piacciono molto e faticano ad utilizzarli, spesso perché abituati a sapori più dolci e “industriali”. Proviamo allora ad utilizzarli in un modo diverso, in modo da cercare di sfruttare ugualmente le proprietà di questo cereale.

Biscottini con fiocchi d’avena, mela, uvetta, pinoli e cannella.

Adoro lo strudel di mele e spesso mi trovo a cercare di preparare dolci che in qualche modo ne ricordino il sapore. Nulla vieta di sostituire alcuni che ho proposto in questa ricetta con altri simili, mantenendo come base i fiocchi d’avena.

Utilizzare i fiocchi d’avena come base per questi biscotti consente di renderli ricchi di fibre che, insieme alla cannella, aiutano a controllare il picco glicemico. I betaglucani dell’avena possono invece contribuire a gestire meglio l’assorbimento del colesterolo (sono proprio quelli che vengono aggiunti agli yogurt da bere pubblicizzati come regolatori del colesterolo plasmatico!). Frutta fresca e secca conferiscono dolcezza permettendo di ridurre la quota di zucchero aggiunto.

L’utilizzo della fecola di patate e dei fiocchi di avena, entrambi naturalmente privi di glutine, rendono questi biscotti adatti anche a chi ha una intolleranza non celiaca al glutine. Se invece vengono utilizzati da chi è affetto da celiachia è bene controllare che tutti gli ingredienti abbiano sulla confezione il simbolo della spiga barrata per essere sicuri che non ci siano contaminazioni legate al processo produttivo

Download

Burger di miglio e verdure

Burger di miglio e verdure

Un piatto diverso a base di miglio, perfetto per grandi e piccini, ottimo anche per far mangiare ai più piccoli un po’ di verdure.

Adatto ai celiaci e a chi soffre di gluten sensitivity o ha necessità di seguire una dieta priva di glutine, il miglio infatti è un cereale minore naturalmente privo di glutine, basta quindi sostituire il pangrattato con un pangrattato di riso e il gioco è fatto.

Ottimo come rimineralizzante poichè ricco di magnesio, fosforo e potassio. Indicato per chi deve prendersi cura di pelle, unghie e capelli perchè ricco di acido silicico che favorisce la produzione di collagene e cheratina. Contiene proteine vegetali di buon valore biologico ed è facilmente digeribile, adatto quindi anche per gli anziani e i bambini piccoli fin dallo svezzamento.

Loader Loading...
EAD Logo Taking too long?

Reload Reload document
| Open Open in new tab

Download [470.06 KB]

La curcuma e il Golden Milk

Il golden milk

Ricetta dell’antica tradizione indiana può essere utile in questo periodo dell’anno in caso di malattie da raffreddamento per le sue proprietà antinfiammatorie legate alla presenza della curcuma, antibatteriche ed emollienti se scegliamo di dolcificarla con il miele. Ottima per la salute intestinale grazie alla presenza dell’olio di cocco, profumata se aggiungiamo anche la cannella che ci aiuta a regolare la glicemia.

Può essere bevuta tutte le mattine per alcune settimane consecutive per apprezzarne poco alla volta i benefici sulla salute legati principalmente alla presenza della curcuma o semplicemente quando abbiamo voglia di una bevanda calda profumata e salutare.

Proprietà

Antiossidante e antinfiammatoria, la curcuma, deve le sue proprietà alla curcumina, molecola liposolubile che viene  correttamente assorbita grazie proprio alla presenza dell’olio di cocco.

Il golden milk è quindi un ottimo aiuto per chi soffre di patologie reumatiche acute o croniche, per chi ha bisogno di stimolare il fegato, grazie alla sua azione stimolante la secrezione della bile. Benefica per la salute della pelle grazie alle sue proprietà antiossidanti, ne previene i processi di invecchiamento.

Controindicazioni

La curcuma non ha controindicazioni, se non superano gli 8-10g al giorno, ma è bene che prestino comunque attenzione, utilizzandola con moderazione: i soggetti con calcoli biliari (che potrebbero “muoversi” in seguito alla stimolazione della produzione di bile), chi segue terapie con anticoagulanti (aspirina e warfarin) per la sua leggera azione fluidificante sul sangue e le donne in gravidanza.

Loader Loading...
EAD Logo Taking too long?

Reload Reload document
| Open Open in new tab

Download [1.01 MB]

Crackers alla curcuma

Semplici da preparare sono ideali per un aperitivo, abbinati ad esempio con un hummus di ceci, o come piccolo spuntino a scuola. Una alternativa ai prodotti da forno confezionati, senza latticini, uova e lievito. Scegliete farine integrali o semintegrali e curcuma biologica da aziende consapevoli.

Loader Loading...
EAD Logo Taking too long?

Reload Reload document
| Open Open in new tab

Download [427.36 KB]

 

Nuova forma alle uova di cioccolato

Due modi per dare una nuova forma alle uova di cioccolato!

Tanto cioccolato in giro per casa? Uova, coniglietti e simili sono stati regalati ai vostri bimbi in quantità quasi industriale? Mangiarlo tutto subito, decisamente meglio di no, come possiamo utilizzarlo per qualche merenda golosa fatta con ingredienti di qualità?

Ricordando in ogni caso che “fatto in casa” non è sinonimo di “posso mangiarne quanto ne voglio tanto non mi farà male…”

1) Una crema di nocciole che contiene davvero le nocciole!

Nocciole e cioccolato come ingredienti principe di questa crema spalmabile, niente a che vedere con la lista ingredienti di quelle presenti al supermercato. Per renderla vegan basta utilizzare un latte vegetale (riso, avena, mandorla) e olio extravergine di cocco o EVO, in tutti i casi vi conquisterà! Se amate il gusto del fondente o utilizzate cioccolato al latte, riducete lo zucchero a 50-60 g massimo.

Un’idea carina anche per un regalino ad un amico goloso che scoprirà il vero gusto delle nocciole.

Loader Loading...
EAD Logo Taking too long?

Reload Reload document
| Open Open in new tab

Download [2.86 MB]

2) Barrette di riso soffiato al cioccolato

Solo 2 ingredienti, date un’occhiata invece ai prodotti che normalmente si trovano in commercio… Chi mi segue sulla pagina facebook conosce già questa ricetta, proposta lo scorso anno proprio per facilitare il riutilizzo delle uova di cioccolato. Se non amate troppo il cioccolato fondente potete sostituirne una parte con quello al latte per addolcire un pochino la preparazione. Super veloci, super buone, e senza glutine! (attenzione però a controllare gli ingredienti del cioccolato per evitare le contaminazioni)

Loader Loading...
EAD Logo Taking too long?

Reload Reload document
| Open Open in new tab

Download [2.37 MB]